ROTOLINI FARCITI

dscn1842

Ed eccoci arrivati finalmente a Pasqua! Una Pasqua in pochino diversa da quella dello scorso anno e di due anni fa, nonostante si debbano prendere ancora precauzioni per l’andamento del Covid19: due anni fa non si poteva uscire di casa, l’anno scorso si doveva uscire ma c’era il coprifuoco e quindi rientrare non oltre una certa ora…senza contare che per uscire ci voleva l’autocertificazione! Fortunatamente ora si può circolare con più libertà, anche se il pericolo di epidemia non è ancora del tutto finito.

Per questa Pasqua ho pensato di preparare un antipasto diverso dal solito: si tratta di una cosa semplice ma di gran bel effetto e soprattutto buonissima. Questi rotolini sono fatti con il pane per tramezzini.

Gli ingredienti per preparare queste leccornie sono i seguenti:

  • 2 Fette pane per tramezzini
  • Gr. 200 Formaggio fresco spalmabile
  • Q.B. Origano (Oppure salvia liofilizzata)
  • Q.B. Sale
  • 4 Fette prosciutto crudo (O altro tipo di affettato)

Ho cominciato prendendo una fetta di pane ed appiattendola con un mattarello

Dopo averla appiattita ho spalmato sopra gr. 100 di formaggio spalmabile, ho salato ed ho aggiunto l’origano.

Ho aggiunto 2 fette di prosciutto crudo.

Ho arrotolato prendendo il pane dal lato stretto, ho chiuso il rotolo ed ho tagliato formando dei rotolini di circa 2 cm di larghezza.

Quando li ho tagliati tutti li ho messi su di un piatto. E’ un antipasto freddo, ma con l’avvento della stagione calda è indicato anche come secondo piatto. Alla fine il risultato è stato il seguente:

Belli d vedere vero, ma soprattutto buoni da mangiare! Vi consiglio di prepararli per servirli anche con gli aperitivi, vedrete che farete un figurone!

STRUDEL SALATO CON FARCITURA DI PATATE, PANCETTA E FORMAGGIO FILANTE

Chi di voi non ha un rotolo di pasta sfoglia per le emergenze? Io non lo compro sempre, ma diciamo che, se si tratta di occasioni particolari mi piace averlo; anche perché può capitare di aver la dispensa quasi vuota e non sapere cosa cucinare. A questo punto entra in gioco la pasta sfoglia, ed io avendone una confezione di sfoglia rettangolare ho pensato bene di preparare questa golosità!

Avevo anche la pancetta a cubetti in frigorifero e l’ho utilizzata per il ripieno di questa pasta. Le patate le ho pelate e poi le ho affettate con una mandolina (Un arnese che utilizzo per affettare le zucchine), in modo tale che sono risultate fini come una particola.

Gli ingredienti per preparare questo antipasto/secondo piatto sono i seguenti:

  • 1 Rotolo pasta sfoglia Buitoni rettangolare
  • Gr. 50 Pancetta dolce
  • 3 Patate piccole (Oppure 2 patate di media grandezza)
  • Gr. 50 Formaggio filante (Se non l’avete potete usare Emmenthal)
  • Q.B. Olio oliva per soffriggere
  • Q.B. Sale
  • Q.B. Origano (O un altro tipo di erba, purché sia tritata)

Ho cominciato prendendo la pancetta a cubetti e versandola in una padella con l’olio. Ho messo sul fuoco per soffriggere.

Nel frattempo ho preso le patate, le ho pelate, lavate ed affettate con una mandolina.

Ho aggiunto le patate affettate nella padella ed ho continuato a rosolare. Per fare in modo che non attaccassero sul fondo ho aggiunto un pochino d’acqua. Ho salato ed ho aggiunto l’origano; dopo un quarto d’ora, vedendo che tutto si era assemblato ho spento il fuoco.

Nel frattempo che si raffreddasse quanto summenzionato, mi sono cimentata a tagliare il formaggio a cubetti.

Ho preso il rotolo di pasta e l’ho aperto. Ho aggiunto il formaggio nella padella dove ho cotto le patate e la pancetta.

Ho mescolato tutto quanto ed ho versato la farcitura da un lato della sfoglia.

Aiutandomi con la carta da forno ho arrotolato la sfoglia, l’ho chiusa ai bordi ed alle estremità, ho spennellato con una goccia di latte ed ho spolverato con l’origano.

Ho acceso il forno a 180° e quando è stato ben caldo ho infornato; il risultato è stato questo:

Ho fotografato una fetta per dimostrarvi come è risultato il ripieno, ma vi assicuro che è stata una vera delizia per il palato.

Vi consiglio vivamente di cucinarlo qualora non sapete cosa preparare da mangiare; questa ricetta va bene sia come secondo piatto sia come antipasto. D’altra parte lo sappiamo tutti: la pasta sfoglia è versatile, la si può preparare per mille occasioni!