CROSTATA DI FRANGIPANE AL CIOCCOLATO FONDENTE

Questa ricetta è scaturita da una mia ispirazione e da un suggerimento della mia amica blogger Benedetta Rossi. Lei ha preparato la “Crostata di frangipane alle nocciole”, preparando la crema con le nocciole al posto delle mandorle, un cucchiaio di cacao, zucchero e uova; io invece, al posto del cacao ci ho messo il cioccolato fondente.

Ho preparato questa delizia in quanto avevo ancora del cioccolato avanzato dall’uovo di Pasqua, ed inoltre ho pensato di fare una sorpresa ai miei genitori in occasione del loro anniversario di matrimonio che sarà domani 25/04.

Non è difficile prendere spunto da un’idea ed un suggerimento, basta variare le dosi; per la crema di frangipane le dosi sono queste:

  • Gr. 150 Margarina
  • Gr. 100 Zucchero
  • Gr. 50 Cioccolato fondente
  • Gr. 150 Mandorle pelate (Lasciarne indietro 10-12 come decorazione)
  • Gr. 70 Farina bianca
  • 3 Uova
  • 2 Cucchiai di liquore alle mandorle

Per la frolla gli ingredienti sono questi:

  • 2 Uova
  • Gr. 100 Zucchero
  • Gr. 250 Farina bianca
  • Gr. 50 Margarina
  • 1 Bustina vanillina
  • 1/2 Cucchiaino di bicarbonato
  • 1 Pizzico di sale

Ho cominciato preparando la crema. Ho preso il cioccolato, l’ho messo su di una terrina e l’ho fatto sciogliere sopra una pentola con dell’acqua calda. Nel frattempo ho tritato le mandorle.

Quando il cioccolato si e sciolto completamente ho aggiunto la margarina a temperatura ambiente e divisa a pezzetti.

Per assemblare tutto ho cominciato a lavorare con le fruste, aggiungendo lo zucchero.

Ho aggiunto anche il liquore alle mandorle, sempre frullando con le fruste.

Ho continuato aggiungendo la farina e le mandorle tritate.

Infine ho aggiunto le uova, uno per volta, sempre frullando, ed il risultato è stato questo:

A questo punto mi sono cimentata nella preparazione della pasta frolla, che è la stessa della “Crostata di frangipane”, e che quindi vi riporto al seguente link: CROSTATA DI FRANGIPANE

Dopo aver finito di preparare la pasta frolla ho ripreso la crema e l’ho versata sopra la pastafrolla che, nel frattemo avevo messo in una tortiera apribile. Con la pastafrolla avanzata ho fatto le striscioline “A grata”, formando dei quadri; al centro di questi ci ho messo una mandorla come decorazione.

Ho acceso il forno e quando è stato caldo ho infornato a 180° per circa 20 minuti (La teglia apribile è molto leggera, la torta cuoce in meno tempo). Il risultato finale è stato il seguente:

Vi anticio subito che questa crema è veramente deliziosa, una crostata così fa un figurone sia come immagine che come bontà! In questo modo festeggero l’anniversario dei miei genitori, loro sono stati stracontenti di questa sorpresa!

Vi consiglio di farla se avete in casa del cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua; non ve ne pentirete!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.