RISO FREDDO… A MODO MIO

Questa stagione estiva è l’ideale per preparare cibi freddi e leggeri, ma attenzione ai gusti! In casa mia ad esempio non amiamo il riso freddo con cetrioli, tonno, sottaceti… quindi ho pensato di prepararlo con varianti diverse, e cioè con verdure fresche messe a rosolare, emmenthal, e prosciutto cotto. Bene vi dico subito che questo pomeriggio, dopo averlo preparato per domani, l’ho assaggiato: una vera delizia, buonissimo ma soprattutto delicato!

Gli ingredienti per preparare questo primo piatto sono i seguenti:

Gr. 300 riso per risotti (O da insalata)

1 Manciata sale grosso

1 Zucchina grossa (Se non l’avete prendetene 1+1/2 piccole)

1 Spicchio d’aglio

Gr. 100 formaggio Emmenthal

Gr. 200 Piselli (Io ho usato quelli in scatola della Esselunga)

2 Fette prosciutto cotto

Q.B. Olio di olia per soffriggere

Q.B. Burro per cuocere i piselli

Ho cominciato cuocendo la zucchina divisa a metà e tagliata in un tegame con l’olio d’oliva, l’aglio triatato ed un pochino di sale.

Pio ho messo il riso in una casseruola con dell’acqua bollente ed il sale grosso, l’ho portata sul fuoco ed ho fatto lessare per 12 minuti.

Nel frattempo ho preso il formaggio Emmenthal e l’ho diviso a dadini.

Ho tolto il riso dal fuoco, l’ho scolato, l’ho messo in una terrina rettangolare e vi ho aggiunto il formaggio a fettine. Ho mescolato affinché tutto si assemblasse.

Poi ho aggiunto i piselli che avevo fatto cuocere questa mattina (L’ho fatto per portarmi avanti e non avere in giro troppe pentole), con il burro ed un pochino mezzo dado (Ma va bene anche un pochino di sale). Anche qui ho mescolato per assemblare.

Ho poi aggiunto le zucchina rosolata con l’olio, mescolando sempre.

Ho prese il prosciutto ed ho tagliato le fette prima a strisce, poi a dadini.

Ho aggiunto il prosciutto sempre mescolando. Alla fine il risultato è stato questo:

L’ho assaggiato è vi giuro che, con gli ingredienti freschi (Soprattutto le verdure), è una vera delizia! Inoltre è anche un primo piatto che rendo molto, nel senso che si mette in frigorifero coperto dalla carta trasparente, ed anche se rimane per qualche giorno il suo sapore non si altera, anzi, diventa migliore! Ve lo consiglio come primo piatto in queste calde giornate estive.

RISO FREDDO ALLO ZAFFERANO E ZUCCHINE

Oggi, visto che l’estate è iniziata da un bel pò, ho pensato bene di preparare il riso freddo, ma con delle varianti comuni. Personalmente non sono un’amante di questo piatto, a me il risotto mi piace con zafferano e funghi porcini, ma visto che ora fa caldo… ho guardato su internet ricette tipiche del riso freddo, e ce n’era una nella quale c’erano addirittura le uova ed i pomodorini, oltre che lo zafferano. Sinceramente non mi piaceva questo connubio, quindi ho pensato bene di prepararlo con zucchine e scamorza.

L’ho preparato soltanto per me, ma gli ingredienti per 2 o 3 persone sono i seguenti:

Gr. 200 Riso per risotti (O da insalata)

1 Bustina zafferano

1 Manciata sale grosso per la cottura

1+1/2 Zucchine

1 Spicchio d’aglio

Q.B. Sale

Gr. 100 Scamorza

Per prima cosa ho messo a lessare il riso con lo zafferano in una pentola con dell’acqua ed il sale grosso. L’ho lessato per 12 minuti.

Nel frattempo ho lavato le zucchine le ho tagliate a rondelle, e le ho messe in una padella con un pochino d’olio d’oliva e l’aglio tritato. Ho messo sul fuoco a soffriggere aggiungendo il sale.

Pio ho preso la scamorza e l’ho tagliata a dadini.

Ho tolto il riso dal fuoco e l’ho messo in un scolapasta. L’ho scolato, ho preso una terrina di vetro e ci ho versato il riso e la scamorza. Ho mescolato per assemblare tutto.

Una volta pronte le zucchine le ho versate sopra, con l’olio di condimento ed ho rimescolato tutto.

Ho lasciato raffreddare, poi ho messo sopra la pellicola trasparente ed ho messo in frigorifero. Questa sera l’ho assaggiato e Vi giuro che è buonissimo. E’ ottimo come sapore perchè non è il tipico sapore del riso freddo con cipolline e verdure sott’olio; qui le verdure vengono sono fresche ed oltretutto vengono cotte nello stesso momento in cui si lessa il riso. Inoltre, con lo zafferano, il gusto è qualcosa di godurioso, che fa risvegliare l’appetito di grandi e piccini.