GIRELLE E TRECCIA “PASQUALINE”

GIRELLE PASQUALINE.
TRECCIA PASQUALINA

Eccomi a proporvi due ricette che possono essere ottimi antipasti ma anche piacevoli stuzzichini: ho avuto questa brillante idea questa settimana, proprio in occasione della Santa Pasqua. Ho pensato bene di prendere gli spinaci, la ricotta e le uova per preparare stuzzichini diversi dal solito, e così eccomi qui a descrivere questi due deliziosi piatti pasquali.

Anche per quanto riguarda l’impegno non è stato molto: giusto per preparare un panetto di pasta che ho diviso in due, e per quanto riguarda la preparazione della pasta mi sono riferita a quelle che ho preparato a Natale, l link lo trovate qui:https://rcavallaretto1.wordpress.com/2017/12/24/girelle-salate-ripiene-di-affettato-e-verdure/

Per quanto riguarda gli ingredienti sono i seguenti:

Per la pasta sono gli stessi del link che ho messo prima.

Per il ripieno gli ingredienti sono i seguenti:

Gr. 500 Spinaci

Gr. 250 Ricotta

4 Uova

1 Pizzico Sale

Q.B. Formaggio grana grattugiato.

Ho preparato prima il panetto di pasta, e per questo non ho fatto nessuna fotografia: l’ho messo a lievitare e nel frattempo ho preso gli spinaci che avevo sbollentato e strizzato questa mattina-

Ho tritato gli spinaci nel passaverdure ed ho aggiunto la ricotta. Ho anche messo a bollire le uova.

Ho mescolato tutto con un cucchiaio di legno aggiungendo il sale. Per ultimo ho aggiunto il formaggio grattugiato.

Ho preso il panetto e l’ho diviso in 2 parti: la prima parte l’ho stesa con il mattarello formando un rettangolo. Vi ho messo meta ripieno e 2 uova cotte e tagliate a pezzettini.

Ho arrotolato dal lato lungo e poi ho tagliato formando girelle di 2 cm circa.

Ho preso una casseruola rettangolare con carta da forno, ho messo dentro le girelle ed ho infornato a 180° per 40 minuti circa.

Nel frattempo ho preso il secondo panetto, l’ho steso con il mattarello, ho messo al centro il ripieno e le due uova divise a metà, formando una specie di striscia.

Per chiudere il secondo panetto ho formato delle striscioline laterali con un tagliapasta, e poi le ho intrecciate mettendole una sopra l’altra, da sinistra a destra.

Ho preso un’altra casseruola con carta da forno, ho infornato a 180° per 35 minuti. I risultati sono i seguenti

Che dire? Sono contenta di aver realizzato 2 antipasti in poco tempo, piatti che oltretutto fanno la sua bella figura! Con queste ricette colgo l’occasione per augurare

BUONA PASQUA A TUTTI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.