I MIEI TARTUFI BIANCHI E NERI

DSCN1030.JPG

Da 2 settimane avevo del cioccolato bianco e fondente in frigorifero, e questo perché, 2 settimane fa, ho fatto una crostata di ricotta con la farcia a forma di zebra. Purtroppo non ho potuto fare le fotografie di questo dolce in quanto la mia macchina fotografica non funzionava (Questo perché la scheda sim era inserita male nella macchina fotografica; io, quando faccio le fotografie, poi per trasferirle su pc estraggo la scheda e la metto nel lettore apposito, e la penultima volta che l’ho usata poi l’ho inserita male nella macchina fotografica). Non potete immaginare quanto mi è dispiaciuto, ma giuro che, non appena potrò, faro questa torta con tanto di fotografie!

Tornando a quanto sopracitato, ho avuto l’ispirazione di fare questi tartufi guardando una ricetta che spiegava come fare i “Bonbons al cioccolato”. Io, pensa che ti ripensa, ed avendo in casa il cocco grattugiato e la granella di mandorle mi sono detta: ma perché non provare a fare i tartufi? E così, oggi pomeriggio, dopo una mattinata abbastanza faticosa, mi sono messa di buona lena ed ho “Sperimentato”; ho ottenuto dei simpatici (Ma soprattutto buonissimi) dolcetti, che solo a vederli viene voglia di leccarsi i baffi.

Gli ingredienti sono i seguenti per 6-7 tartufi bianchi e neri:

Gr. 50 Cioccolato bianco

Gr. 50 Cioccolato fondente

Gr. 60 Zucchero a velo

Gr. 125 Cocco grattugiato

Gr. 100 Granella di mandorle

4 Cucchiai di maizena

1 Cucchiaio di limoncello

1 Cucchiaio di Amaretto di Saronno (Oppure un altro liquore a base di mandorle)

Gr. 70 Margarina

2 Cucchiai di latte (Facoltativo, se capite che l’impasto è omogeneo potete anche non metterlo)

Per prima cosa ho preso il cioccolato bianco, l’ho messo in una terrina con metà margarina divisa a dadini, ho messo tale terrina sopra una pentola contenente dell’acqua, ed ho messo sul fuoco.

DSCN1018.JPG

Nel frattempo ho preso lo zucchero, e per renderlo “A velo”, l’ho messo nel mixer e l’ho tritato in modo tale da renderlo “Finissimo).

DSCN1019.JPG

Quando il cioccolato è risultato completamente sciolto ho preso la terrina, vi ho aggiunto 30 gr. di zucchero a velo, ed ho cominciato ad aggiungere il cocco grattugiato (100 Grammi).

DSCN1020.JPG

DSCN1021.JPG

A metà lavorazione ho aggiunto il limoncello.

DSCN1022.JPG

Ho continuato a mescolare con un cucchiaio di legno, e per ultimo ho aggiunto 2 cucchiai di  maizena. A questo punto ho cominciato a formare delle palline poco più grandi di una noce.

 

DSCN1023.JPG

Nel frattempo ho messo il cioccolato fondente in una terrina con l’altra metà della margarina divisa a dadini. Per farlo sciogliere ho proceduto come sopra descritto, e cioè ponendo tale terrina sopra una pentola con dell’acqua e mettendo sul fuoco.

DSCN1024.JPG

Intanto ho preso le palline di cioccolato bianco e le ho fatte rotolare nel restante cocco grattugiato.

DSCN1026.JPG

Quando il cioccolato fondente si è completamente sciolto l’ho tolto dal fuoco, ho aggiunto lo zucchero a velo ed ho cominciato ad aggiungere la granella di mandorle.

DSCN1027.JPG

A metà lavorazione ho aggiunto l’Amaretto di Saronno.

DSCN1028.JPG

Ho continuato a mescolare con un cucchiaio di legno, ho aggiunto la parte restante della granella di mandorle, ed infino ho aggiunto 2 cucchiai di maizena.

DSCN1029.JPG

Ho cominciato a formare delle palline grandi come quelle fatte con il cioccolato bianco, e dopo averle formate le ho fatte “Rotolare” nel restante cocco grattugiato. Ho preso un piatto ed ho unito tutti i tartufi, alternando i colori. Ho messo in frigorifero a solidificare per  3 ore. Questa sera il risultato è stato il seguente:

DSCN1030

Quando le ho tolte dal frigorifero sono apparse subito ben compatte, e quando i miei genitori le hanno assaggiate sono rimasti meravigliati per la bontà di questi dolcetti. Lo volete un consiglio? Ora che arriva la stagione calda cercate di preparare cose semplici ma con un gusto inconfondibile, e se volete stupire i vostri cori oppure se avete ospiti per una merenda, questi tartufi sono ottimi da offrire come dolcetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...