TORTA ARLECCHINO

dscn0962

Sbaglio o tra poco sarà Carnevale? Mi sembra che qui a Milano e provincia si festeggi sabato prossimo! Quindi ho pensato bene di darvi un suggerimento con questa bellissima e buonissima torta che contiene tutti i colori. Pensate che l’ho trovata su internet proprio questa settimana, e la preparazione mi ha subito entusiasmata. L’unica cosa e che per l’impasto ci vogliono tantissime terrine, perché tale impasto, una volta pronto, bisogna suddividerlo in altre 4 terrine piccole ed aggiungere i vari coloranti che la rendono bella, multicolore….insomma, una vera e propria “Torta Arlecchino”.

Gli ingredienti sono i seguenti

Gr. 300 Farina bianca

Gr. 120 Maizena (O anche fecola di patate)

Gr. 200 Zucchero

Gr. 100 Burro (Non avevo la margarina, se voi l’avete in casa meglio aggiungere quella)

4 Uova

Ml. 150 Latte

La buccia tritata di un limone

1 Bustina Vanillina

1 Bustina lievito per dolci

Q.B. Coloranti alimentari.

Per prima cosa ho sbucciato il limone, e la buccia l’ho tritata nel mixer.

DSCN0951.JPG

Poi, in una terrina ho messo tutti gli ingredienti secchi (Farina, maizena, lievito, buccia tritata del limone).

DSCN0950.JPG

In un’altra terrina grande ho messo le uova sgusciate, ho aggiunto lo zucchero ed ho iniziato a lavorare con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

DSCN0952.JPG

Ho aggiunto a filo il latte, continuando a miscelare con le fruste.

DSCN0953.JPG

Ho aggiunto il burro ammorbidito e diviso a pezzetti. Con questa manovra però ho dovuto lavorare ulteriormente l’impasto per fare in modo che si sciogliesse alla perfezione; vi consiglio quindi di farlo sciogliere su di un fornello oppure nel forno a microonde.

DSCN0954.JPGHo cominciato ad aggiungere a cucchiaiate gli ingredienti secchi, mescolando con un cucchiaio di legno.DSCN0955.JPGHo continuato di questo passo fino a finire di aggiungere l’assemblaggio deli ingredienti secchi, ed a questo punto ho diviso tale impasto in 4 ciotoline.

DSCN0956.JPG

A ciascuna di queste ciotole ho aggiunto la punta di un cucchiaino di colorante in polvere ed ho mescolato per ottenere i colori. I colori che ho ottenuto sono stati blu, verde, giallo, rosso.

DSCN0957.JPG

Ho preso una tortiera in carta alluminio, l’ho imburrata, ed ho cominciato ad inserire un cucchiaio di ogni colore, con questa sequenza: blu, verde, rosso, giallo.

DSCN0958.JPG

Ho continuato di questo passo fino a che non ho esaurito tutto il contenuto delle ciotoline: prima di infornare il risultato era questo:

DSCN0959.JPG

Ho acceso il forno a 180 gradi, e quando è stato caldo ho infornato per mezz’ora. Ho fatto la prova stecchino e dopo mezz’ora era cotta. Ho macinato un po’ di zucchero bianco rendendolo “A velo”, e quando l’ho estratta dalla tortiera l’ho guarnita spolverizzando un pochino di zucchero a velo.

DSCN0960.JPG

So che dal primo sguardo sembra una torta margherita, ma la sorpresa viene quando si taglia questo dolce! Ne volete vedere una fetta? Ecco qui:

DSCN0961.JPG

Vedete quante belle striature colorate? Per mostrarvela meglio vi faccio vedere una parte di torta tagliata:

dscn0962

Che ne dite? Avete visto quanti bei colori? A parte il fatto che, come ho elencato sopra, ci vogliono parecchie stoviglie, ma se il risultato è questo la fatica non la si sente nemmeno! Oltretutto per i vostri figli può essere una variante divertente e buonissima per festeggiare il Carnevale.

Annunci

4 pensieri su “TORTA ARLECCHINO

  1. Che meraviglia!!!!
    Si sporcheranno tante stoviglie ma per una volta … pazienza! Il risultato è strepitoso. E’ proprio bella carnevalesca, diversa dalla solita torta e ne immagino l’infinita bontà.
    Quando si taglia è sorprendente vedere i vari colori, ogni fetta è un’opera d’arte.
    I bambini saranno felici di assaggiare un manicaretto simile ed i grandi … tornano bambini gustando anche loro questo magnifico dolce.
    Ti sei impegnata ma ne è proprio valso il risultato, hai fatto bene a pubblicarla, non avrei mai immaginato una delizia del genere …! 🙂
    Un bacione da Affy ❤

    Mi piace

  2. Che bellissimo effetto! 😀 già ci avevi incuriosito dall’anticipazione… Leggendo la ricetta, abbiamo avuto l’acquolina 😀
    Questa ricetta è molto fantasiosa e coreografica. Ne vale la pena sicuramente.
    La faremo!
    Un caro saluto.
    Veronica e Carlo 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...