COTECHINO VESTITO DI PURE’

DSCN0922

Questa ricetta l’ho vista su di un settimanale, e me ne sono subito innamorata! Avevo intenzione di cucinare il cotechino con le lenticchie, ma ahimè, non ho trovato tali legumi al centro commerciale dove mi reco solitamente a fare la spesa. Avendo voglia di un piatto che poteva essere “Tipico”, ma non “Tradizionale” (Il cotechino con il purè è una tradizione del modenese), questo piatto mi ha dato lo spunto giusto. Fra l’altro ho visto anche altre ricette “Sfiziose” che si possono fare con questo insaccato, rendendolo più originale ed appetitoso, e credo proprio che non mancherò di provare a farle ed a mangiarle.

Comunque sia, anche per preparare questa ricetta, l’opera di convincimento che ho dovuto fare a casa mia questa mattina è stata veramente un’impresa; inutile dire che però, oltre al fatto di averla spuntata io, i miei genitori si sono dimostrati soddisfatti ed appagati per aver mangiato un piatto che, nonostante non fosse nella loro mente in quanto originale, hanno detto che era veramente buonissimo.

Gli ingredienti per 3 persone sono i seguenti:

1 Cotechino di gr. 500 (Io ho preso quello precotto, ma se Voi volete potete pure prendere anche quello normale, tenendo presente che poi dovete lasciarlo in ammollo per 12 ore e cuocerlo in acqua bollente per 2 ore)

7 o 8 Patate

Gr. 60 burro

Gr. 50 Grana grattugiato

2 Uova

Q.B. Latte (Poco meno di 1 bicchiere, se però volete metterci la panna da cucina va bene ugualmente)

Q.B. Sale

Per prima cosa ho messo le patate in una pentola d’acqua e le ho fatte bollire.

DSCN0916

Una volta lessate le ho scolate, ho tolto loro la pelle e le ho passate al setaccio versandole in un’altra pentola.

DSCN0917

Ho preso la confezione del salame e l’ho messo a lessare in una pentola piena d’acqua; la cottura di questo insaccato è durata 20 minuti in quanto era già precotto.

DSCN0918

Nel frattempo, ho aggiunto il burro alle patate, ho acceso il fornello ed ho cotto il purè, aggiungendo gradatamente il sale ed il latte. Quando il purè ha preso una consistenza omogenea l’ho tolto dal fuoco, ed ho aggiunto 1 uovo ed il grana grattugiato. Poi ho preso il salame che ho lessato, e l’ho privato della pelle, e l’ho fatto raffreddare un pochino. Ho preso una casseruola rettangolare, l’ho rivestita di carta da forno bagnata e strizzata ed ho versato uno strato di purè dallo spessore di 2 cm e largo poco più del salame. Vi ho messo sopra il salame.

DSCN0919

Ho ricoperto con la parte rimanente del purè, e con una forchetta ne ho rigato la superficie; ho preso l’uovo rimanente , l’ho sbattuto, ed ho spennellato la superficie rigata.

DSCN0920 DSCN0921

Ho acceso il forno, e non appena è stato caldo ho infornato a 180° per mezz’ora. Subito dopo aver mangiato il primo piatto ho tagliato a fette questa delizia, ed il risultato è stato questo:

DSCN0922

Che dire? Non vi viene appetito soltanto a guardarlo? Ma soprattutto a casa mia è stata apprezzata la bontà più che la presenza! Vi giuro che, oltre ad un bell’effetto scenico è anche buonissimo.

Con questo mio piatto colgo l’occasione per augurare un felice anno 2017 a chi mi segue, a chi mi conosce, a chi mi apprezza, ed a tutte le persone (Blogger oppure no), alle quali io sono legata per conoscenza oppure virtualmente. Che questo anno sia pieno di gioia, di felicità, e di speranza per tutti!

Annunci

8 pensieri su “COTECHINO VESTITO DI PURE’

  1. Una bella idea sostituire le lenticchie con il purè, il cotechino è stato vestito elegantemente per la serata di festa.
    A guardarlo efettivamente un certo languorino viene perchè immagino il gusto delle patate con il sapido del salume, uno sposalizio perfetto.
    I tuoi familiari inizialmente non condividono le tue ricette ma poi sono costretti a capitolare davanti alla bontà del piatto proposto, certo da parte tua la pazienza non manca ma alla fine è tutta per te la soddisfazione di ricevere i complimenti per quanto realizzato. Proporre piatti diversi senza perdere le tradizioni è una bella sfida che affronti da brava combattente!
    Ricambio il tuo augurio per il nuovo anno, speriamo sia un anno buono sotto tutti i punti di vista, un anno di gioia e di serenità.
    Tanti cari auguri Roberta a Te e alla Tua Famiglia, ti stringo in un caldo abbraccio ♥
    Affy

    Liked by 1 persona

    • Cara Affy, i tuoi commenti mi riempiono sempre di gioia. Da un pò non ti sentivo più ed ero preoccupata, ma ora eccoti qui! Passerò dal tuo blog uno di questi giorni. Ti abbraccio forte forte e ricambio gli auguri! Buon Anno Affy. Roberta.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...