Biscotti “Rose del deserto”

DSCN0898

Ho visto questa ricetta su internet, e mi sono subito resa conto che, pur nella sua semplicità, è una ricetta fantastica! La persona che l’aveva preparata prima di me si chiama Benedetta, li aveva preparati con i corn flakes, ma io in casa mia non uso questo tipo di cereale. Uso molto le mandorle affettate, e cosi ho pensato bene di prepararli con questa variante: sostituire le mandorle ai corn flakes! Bene Vi dico subito che l’esperimento è riuscito alla grande, anzi questa sera li abbiamo assaggiati come dolce, e la soddisfazione di vedere l’apprezzamento dei miei cari nell’assaggiare queste piccole delizie per il palato è stata veramente immensa! Oltretutto hanno anche uno splendido effetto scenografico; sembrano delle vere e proprie rose del deserto, quelle pietre che, da quanto ne so io provengono dal deserto del Sahara.

Per quanto riguarda la preparazione  ho proceduto in questo modo:

Per 24 biscotti:

2 Uova

Gr. 100 Zucchero

Gr. 50 Margarina

1 Bustina lievito per dolci

Gr. 100 Uvetta sultanina

Gr. 250 Farina bianca

Q.B. Mandorle affettate

Q.B. Zucchero a velo

Prima di tutto ho messo l’uvetta in ammollo in acqua tiepida ieri sera. Questo pomeriggio ho cominciato mettendo le uova in una terrina e sbattendole con un mixer.

DSCN0889

Poi ho aggiunto lo zucchero ed ho ripreso a lavorare con il mixer.

DSCN0890

Ho continuato aggiungendo la margarina a temperatura ambiente e divisa a dadini.

DSCN0891

Ho aggiunto circa metà della farina a cucchiaiate, il lievito, ed ho continuato a lavorare con il mixer.

DSCN0892

A questo punto ho tolto l’uvetta dall’acqua, l’ho strizzata con le mani, l’ho aggiunta al composto ed ho cominciato a mescolare con un cucchiaio di legno.

DSCN0893

Ho continuato a mescolare aggiungendo la restante farina; il composto è apparso denso, consistente ed un pochino appiccicoso.

DSCN0894

Ho preso un vassoio e vi ho rovesciato le mandorle a lamelle.

DSCN0895

A questo punto, aiutandomi con un cucchiaino, ho formato delle palline con il composto e le ho arrotolate nelle mandorle; poi ho preso una placca da forno, l’ho rivestita con la carta da forno, ed ho sistemato tali palline su questa placca.

DSCN0897

Ho acceso il forno, e quando è stato ben caldo ho inserito la placca. Ho cotto tali dolcetti per 10 minuti a 180°.

Ho dovuto fare due infornate, e quando li ho estratti li ho spolverizzati con zucchero a velo. Il risultato è stato il seguente:

DSCN0898

Che dire? Ne volete uno? Vi giuro che questi biscottini sono di una bontà infinita! A mio avviso andrebbero bene come dolcetti per Hallowen, o per Carnevale, ma sono anche adatti per un thè tra amici o semplicemente come sfizio per dopocena. Infatti i miei li hanno assaggiati e mia hanno detto che sono buonissimi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...