ROTOLO CON PROSCIUTTO, SOTTILETTE E MAGGIORANA

DSCN0787

Ieri, in occasione del mio compleanno, avevo voglia di preparare qualcosa di diverso dal solito, e con questa squisitezza ci sono riuscita alla grande! Non c’è nulla di complicato nella preparazione di questa leccornia, ed oltretutto è anche originale: non si tratta della solita focaccia o pizza, è qualcosa di diverso che si prepara con un quantitativo inferiore di farina bianca, che racchiude una farcia di prosciutto sottilette e maggiorana liofilizzata, ma che quando viene messo in tavola si rischia di finirlo in un battibaleno perché il suo sapore conquista tutti. Gli ingredienti sono semplici ma genuini, per la base sono i seguenti:

Gr. 300 farina bianca tipo 00

Gr. 25 lievito di birra sciolto in 3/4 bicchiere di acqua tiepida

1 Cucchiaino di sale

2 Cucchiai di olio extravergine d’oliva

Q.B. Origano

 

Per la farcitura:

Gr. 100 Prosciutto crudo (Ma se preferite il cotto va bene ugualmente)

3 Sottilette

Q.B. Maggiorane liofilizzata.

 

Per prima cosa ho sciolto il lievito di birra in 3/4 di un bicchiere d’acqua, aggiungendo anche il sale. Ho preso questo quantitativo in quanto non essendoci una grande quantità di farina non ho rischiato a far sciogliere il lievito in un bicchiere intero.

DSCN0779

Poi ho messo la farina in una terrina, ho aggiunto l’olio d’oliva, e piano piano ho aggiunto la miscela di acqua/lievito/sale.

DSCN0780

Ho mescolato tutto prima con un cucchiaio di legno, poi ho versato tutto sulla spianatoia ed ho cominciato ad impastare con le mani, fino a formare un panetto liscio che ho messo a lievitare in un canovaccio per 40 minuti.

DSCN0781

Poco prima di riprendere il panetto ho preso il prosciutto e l’ho tagliato a dadini: ho fatto questa operazione per evitare che, quando il rotolo fosse stato pronto per essere tagliato, le fette di prosciutto avessero compromesso la buona riuscita di tale operazione. In questo modo invece non è successo nulla quando abbiamo tagliato il rotolo.

DSCN0782

Finita la lievitazione ho ripreso il panetto, e con un mattarello l’ho steso fino a farle prendere una forma ovale ed uno spessore di circa 2 mm.

DSCN0783

Ho cominciato a farcire il rotolo prima mettendoci il prosciutto tagliato, poi le sottilette, ed infine la maggiorana liofilizzata.

DSCN0784

Ho cominciato ad arrotolare la pasta partendo dal lato lungo (Parte destra), ho chiuso i bordi, ho messo tale rotolo in tegame da forno unto con olio d’oliva. ho messo l’olio anche sopra il rotolo ed ho spennellato in modo tale da ungere tutto il rotolo. Ho spolverizzato con l’origano.

DSCN0785 DSCN0786

Nel frattempo avevo già acceso il forno e riscaldato a 180°; ho infornato per 25 minuti. Il risultato è stato il seguente:

DSCN0787

Che dite, ho avuto una belle idea? Non sapete che goduria per il palato è questo rotolo, sono stata pienamente soddisfatta di questa mia riuscita, oltretutto scaturita dalla mia mente! Oltretutto i miei familiari sono stati contentissimi di quello che ho fatto, e soprattutto mia madre mi ha pregato di rifare questa ricetta, in modo tale di mangiarla di nuovo!

Annunci

2 pensieri su “ROTOLO CON PROSCIUTTO, SOTTILETTE E MAGGIORANA

  1. Inizio col farti gli auguri, anche se in ritardo (perdonami!) Buon Compleanno Roberta ❤
    e poi … mi lecco i baffi! Hai preparato una squisitezza encomiabile sia come presentazione che come ripieno, accipicchia che bel piatto hai sfornato.
    Il ripieno può essere modificato a seconda dei gusti personali ma approvo in pieno quello da te scelto che ben si addice a questo bonbon salato.
    Spero accontenterai presto la tua cara Mamma nel proporre di nuovo questo preparato considerata la sua giustificata gratificazione … non aspettare insomma il tuo prossimo compleanno! 🙂
    Bravissima come sempre nel proporre ricette salutari, genuine e piene di fantasia, un abbraccio grande cara Roberta
    Affy

    Mi piace

    • Cara Affy, il tuo commento mi riempie di gioia! Non sai come sono graditi i complimenti soprattutto fatti da una persona che “Sa tenere la penna in mano” come te. Come già detto in molti commenti tu sai far parlare anche un uccellino, un diamente, un tavolino con i fiori sopra. Un abbraccio grande grande cara Affy!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...