Bistecchine di lonza alla valdostana

DSCN0703

Eccomi finalmente sul blog! Devo dire che, quest’anno, per me non è iniziato nel modo migliore; dall’inizio dell’anno ho cominciato a correre tra Pronti Soccorsi ed ospedali prima per mio padre in quanto gli è stata riscontrata una forma di ritenzione alle vie urinarie, (Ho dovuto ricoverarlo d’urgenza in quanto aveva forti dolori al basso ventre), poi, il giorno stesso in cui è stato dimesso ho dovuto ricoverare mia madre per una fortissima anemia. Vi giuro che, quando ci sono due persone che si trovano in uno stato di salute precario ed oltretutto vengono ricoverate, la fatica, la preoccupazione, e l’agitazione vanno di pari passo e se non si è più che temprati si rischia di cadere nella depressione. Io, per mia fortuna, non sono un tipo che si abbatte; certo ci sono stati momenti che mi sono arrabbiata con me stessa in quanto avevo la sensazione che, nonostante la mia buona volontà e la mia voglia di fare, non arrivavo in tempo per soddisfare le priorità sia dell’uno che dell’altra (Cosa poi smentita in quanto mi hanno detto poi che, nonostante la mia testardaggine, mi sono rivelata una figlia in gamba), ma trovarmi di colpo con un padre che viene ricoverato, viene dimesso cateterizzato, ed una madre che non stava bene fin dal mese di novembre e nonostante i consigli di andare dal medico suggeriti da me e mio padre tendeva a tergiversare peggiorando le cose…..ditemi voi se poi alla fine i nervi non cedono!

Comunque, a parte le cose da me summenzionate, questo bel piattino ho pensata di cucinarlo una mattina che, per motivi familiari e burocratici, tornavo a casa dall’ospedale; mi ero recata di mattina (Ma poi ho dovuto ritornare di pomeriggio) in quanto la dottoressa che aveva dimesso mio padre le aveva prescritto degli esami, ma purtroppo non aveva messo l’esenzione. Quindi, a causa di questo problema, ho dovuto recarmi di mattina per incontrarla e  mettermi l’esenzione sulle impegnative. Avevo acquistato queste bistecche 5 giorni prima, erano nel freezer e mio padre, mentre io non ero in casa, le ha tolte perché io le cucinassi; mentre guidavo l’auto mi sono chiesta “Ma perché non farle alla valdostana?”. Ovviamente io non avendo la fontina ho dovuto prendere le sottilette, ma comunque è venuto un piatto buonissimo, oltre che veloce da fare!

Gli ingredienti sono i seguenti:

3 Fettine di lonza

2 Spicchi d’aglio

1/2 Dado

1 Fettina + 1/2 fettina di sottilette (Ma se voi avete la fontina metteteci quella)

Qualche cucchiaio di acqua

3 Cucchiaini di prezzemolo tritato

Q.B. Olio d’oliva.

 

Per prima cosa ho tritato il prezzemolo, l’ho messo sulle fettine di lonza, ho preso un tegame, vi ho messo l’olio, ho messo le fettine e le ho fatte rosolare da ambo le parti. Ho aggiunto il dado e l’acqua dopo averle girate come le avevo messe. Ho fatto cuocere per qualche minuto in modo tale che il dado si sciogliesse, ho preso  le sottilette, le ho divise a meta e le ho messe sulle bistecche coprendo la loro lunghezza. Poi ho messo il prezzemolo.

DSCN0702

Ho fatto cuocere ancora per qualche minuto, poi le ho servite in tavola, e sono venute in questo modo:

DSCN0703 

Che dire? Un piatto semplice, ma solo a vederlo fa venire l’acquolina in bocca! Vi consiglio di cucinarlo se avete fretta e non sapete cosa fare in quanto, oltre che buono, è anche veloce da preparare!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...