Torta “Amaretto”

DSCN0701 Avete presente gli amaretti di Matilde Vicenzi? Quei biscottini piccoli, a base di mandorla che se si comincia a mangiarli uno attira l’altro? Bene, da circa un mese io ne avevo una confezione da 200 grammi, ed in questa settimana, navigando in internet, ho trovato una torta che faceva proprio al caso mio. L’autrice di questa ricetta ha messo gli amaretti “Sbriciolati” e 4 bicchierini di Marsala, io invece ho optato per un’altra soluzione che, a mio avviso, è stata più semplice ma nello stesso tempo buonissima. A me piace molto personalizzare le ricette, la trovo una sfida che mi attira molto, soprattutto perché credo che in una ricetta ci deve essere la personalità di chi la cucina.

Gli ingredienti sono i seguenti:

Gr. 200 Biscotti Amaretti

Gr. 200 Zucchero

Gr. 100 Margarina

Gr. 250 Farina bianca

1 Bustina di lievito per dolci

1/4 Bicchiere di Marsala

3 Uova

Per prima cosa ho tritato nel mixer gli amaretti, riducendoli in farina (Ne ho lasciati da parte 3 per decorazione). Nel frattempo ho sciolto la margarina in un pentolino, a fuoco bassissimo.

 DSCN0694 DSCN0695

Ho preso le uova, le ho sgusciate in una terrina, le ho montate assieme allo zucchero.

DSCN0696

Quando il composto è apparso bianco e spumoso, ho aggiunto la farina un poco per volta, mescolando dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno.

DSCN0697

Dopo la farina ho aggiunto il burro fuso, il lievito, il Marsala e gli amaretti ridotti in farina. Ho continuato a mescolare dal basso verso l’alto in modo tale che tutto si assemblasse.

DSCN0698

Ho preso una tortiera “Usa e getta” nel senso che era di carta argentata, l’ho imburrata, e vi ho messo tale composto.Ho messo anche i 3 amaretti per decoro sopra l’impasto. Ho acceso il forno, e quando si è riscaldato  ho infornato per mezz’ora a 180°.

DSCN0699

Il risultato? Eccolo:

DSCN0700

E l’interno è venuto così:

DSCN0701

Quello che più mi ha colpito è lo straordinario abbinamento tra il Marsala e gli amaretti! E’ un gusto davvero celestiale…..i miei familiari mi hanno detto che, nonostante io abbia messo un pochino di disordine in cucina mentre preparavo questa torta, ne è valsa davvero la pena vista la bontà ed il mio impegno a rimettere poi tutto a posto. Queste sono soddisfazioni piccole, ma a volte possono riempire di gioia la mia esistenza!

Annunci

2 pensieri su “Torta “Amaretto”

  1. Il profumo è arrivato fin da me: Marsala ed amaretti sono un’accoppiata da leccarsi i baffi!
    Mi piace il tuo modo di interpretare le ricette, offri una variante che si dimostra vincente e ben se ne accorgono i tuoi genitori quando assaporano la ricetta.
    E’ un pò laboriosa questa torta ma a te non piace vincere facile e nonostante tutto il da fare che c’è dopo non ti esoneri dal realizzarla.
    E’ una torta per mille occasioni ma gustarla tra i propri cari è sicuramente qualcosa d’impagabile.
    Complimenti, un abbraccione ♥

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...