STRUDEL DI MELE AL CIOCCOLATO

DSCN0658 

Oggi ho voluto fare un nuovo esperimento ben riuscito; questa delizia è veramente celestiale. Pensate che ho avuto l’ispirazione questa notte per preparare questo dolcetto: avevo del cioccolato fondente in frigorifero, ed ho pensato di fare questo strudel con mele e cioccolato. La ricetta per la pasta base è uguale a quella dello “Strudel di mele” che  avevo postato tempo addietro, e comunque, per la pasta base eccovi il link:

https://rcavallaretto1.wordpress.com/2014/08/23/strudel-di-mele/

Per il ripieno ho pensato divariare mettendoci il cioccolato al posto delle mandorle e dell’uvetta, e devo dire che l’accoppiata mele/cioccolato è veramente vincente! Non vi sto a dire la sorpresa dei miei familiari quando hanno assaggiato questo dolce dalla pasta tipo biscotto ma dall’interno morbido e cioccolatoso!

Gli ingredienti: per la pasta base sono gli stessi dello strudel di mele, per il ripieno invece sono i seguenti:

1 Mela Gialla

80 Gr. cioccolato fondente

Q.B. Zucchero

2 Cucchiai di pane grattugiato

Qualche goccia di Amaretto di Saronno.

 

Non vi sto a ripetere il procedimento per la pasta base; vi spiego invece il procedimento per il ripieno.

Ho lavoto ed affettato la mela gialla con un arnese che serve ad affettare le zucchine a rondelle; l’ho messa in una terrina. Ho tritato il cioccolato nel mixer l’ho aggiunto alla mela affettata.

DSCN0651

Ho cominciato a mescolare con un cucchiaio di legno per amalgamare tutto quanto. Ho poi aggiunto lo zucchero e l’Amaretto di Saronno.

DSCN0652

Ho continuato a mescolare, poi, ho pensato che il pane grattugiato, se lo mettevo direttamente nell’impasto era molto meglio che farlo tostare (E così è stato), così ho anticipato anche i tempi.

DSCN0654

Come potete vedere il composto è risultato non liquido, ma compatto. Quando ho ripreso la pasta base dal frigorifero l’ho stesa con il mattarello, e poi vi ho messo questo ripieno che, grazie al procedimento che vi ho spora spiegato, è risultato omogeneo.

DSCN0655

In questo modo è stato molto più semplice arrotolare lo strudel e chiuderlo ai bordi.

DSCN0656

Dopo averlo chiuso l’ho spennellato con del latte, e poi l’ho messo in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti. Una volta cotto Vi ho messo lo zucchero a velo che ho preparato in precedenza con il mixer.

DSCN0657

Questo è il risultato prima di tagliarlo; dopo tagliato, per mostrarvi l’interno eccovi questa foto:

DSCN0658

Che dire? bello e buono! Mi ricorda tanto le vacanze in trentino che facevo anni fa con i miei familiari! Oltretutto è anche un dolce facile da fare ma anche genuino!

Annunci

4 pensieri su “STRUDEL DI MELE AL CIOCCOLATO

    • Allora questo strudel è un’idea per far mangiare i dolci alle mele..tieni presente che la pasta sfoglia dello strudel non è morbida, altrimenti si affloscerebbe. Io lo strudel l’ho sempre mangiato con la pasta non morbida, però proverò a cercare su internet se ci sono anche versioni con pasta sfoglia morbida.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...