CALZONE NAPOLETANO

DSCN0394

Come promesso stasera Vi pubblico la ricetta del calzone napoletano. L’ho vista sul blog dal quale ho “Inventato” il calzone bianco, ed oggi mi sono cimentata a farlo. Anche questo piatto è gustosissimo, hanno apprezzato molto i miei familiari. Ed anche qui ho dovuto “Sudare 7 camicie per fare opera di convincimento, ma alla fine ci sono riuscita! E’ proprio vero che per ottenere qualcosa a volte bisogna armarsi di pazienza e “Perseverare”.

Ma veniamo al dunque, gli ingredienti sono questi:

Gr. 500 farina bianca

Gr. 25 lievito di birra sciolto in un bicchiere ed un quarto d’acqua tiepida

1 cucchiaino di sale

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Gr. 150 Prosciutto crudo

Gr. 250 Ricotta

Gr. 80 Formaggio Philadelphia cremoso (1 Confezione media)

1 Uovo

Q.b. di sale per il ripieno

Q.b. di salvia tritata per il ripieno

4 Cucchiai di concentrato di pomodoro

Q.b. di origano

 

Il procedimento per preparare la pasta di 2 calzoni era come quello del calzone bianco: ho preso la farina, l’ho versata in una terrina, con un cucchiaio ho formato un buco in mezzo e ci ho messo i 2 cucchiai di olio.

DSCN0383_thumb

Poi ho sciolto il lievito ed il sale in un bicchiere d’acqua tiepida.

DSCN0384_thumb

Ho versato la soluzione del bicchiere nella terrina ed ho cominciato ad impastare, fino ad ottenere un impasto liscio che ho messo a lievitare per due ore coperto da un canovaccio in un ambiente lontano dalle correnti d’aria.

DSCN0385_thumb

Per preparare il ripieno innanzitutto ho preso il prosciutto crudo e l’ho tagliato a dadini, poi l’ho messo in una terrina insieme agli altri ingredienti (Ricotta, Philadelphia, uovo, sale, salvia).

DSCN0390

Ho mescolato tutto molto energicamente con un cucchiaio di legno.

DSCN0391

Ho ripreso la pasta e l’ho divisa in due parti uguali. ho preso una parte, l’ho stesa con il mattarello fino a farle prendere una forma ovale: ho messo metà ripieno sulla metà della sfoglia.

DSCN0392

Ho richiuso facendo aderire bene i bordi. Ho proceduto in questo modo anche con il seconda sfoglia. Ho preso i due calzoni, li ho messi dentro ad una teglia quadrata con un filo d’olio d’oliva, ho messo sopra ogni calzone 2 cucchiai di concentrato di pomodoro e l’origano.

DSCN0393

Ho rimesso ancora a lievitare per 20 minuti (Coprendo la teglia con un canovaccio). Ho acceso il forno, e dopo averlo fatto scaldare bene a 180° ho infornato per 20-25 minuti. Il risultato è stato il seguente:

DSCN0394

Che ne dite? Non fa venire l’acquolina in bocca? Inoltre penso che, questo piatto potrebbe benissimo essere farcito con delle verdure (Lessate). Va benissimo in qualsiasi occasione, è veramente una ricetta che farebbe venire appetito anche a chi è inappetente!

Annunci

11 pensieri su “CALZONE NAPOLETANO

  1. Urca … l’hai promesso e l’hai fatto. 😉
    Sono bellissimi questi calzoni e veramente danno l’idea di essere molto appetitosi, ben lievitati e ripieni di cose buone.
    Mi piace come riesci sempre a convincere i Tuoi sulle ricette che proponi e come poi sono soddisfatti anche loro per i tuoi risultati. Occorre davvero perseverare su tutto. 🙂
    Voglio provarli con la ricotta e il formaggio spalmabile all’interno come hai fatto tu perchè in questo modo non li ho mai mangiati. Generalmente all’interno ho trovato la mortadella oppure il prosciutto, ho assaggiato anche la variante con la verdura e la mozzarella ma mai con questi due ingredienti.
    Complimenti anche per le fotografie scattate passo passo 😉
    un abbraccione Roberta

    Mi piace

    • Grazie mille cara Afy, sei sempre molto carina e gentile. Fammi sapere, se prepari queste ricette, come sono venute. Come hai potuto vedere non sono difficili da fare, occorre solo un pochino di tempo per la lievitazione. Un bacione grande. Roberta.

      Mi piace

  2. Il calzone ripieno di ricotta….buonissimooooooo !!!!! Che soddisfazione farlo in casa, io al massimo mi sono cimentata con la pizza alta..ma voglio provarci perché il calzone e’ ancora più goloso. Grazie per la ricetta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...