TORTA SALATA CON SPINACI E RICOTTA

DSCN0354

In queste feste natalizie mi sono capitati alcuni inconvenienti: uno tra i più grossi è stata la rottura della lavatrice! Purtroppo, dopo ben 15 anni di lavaggi, ha deciso che era stufa di far roteare il suo bel cestello, e quindi la manopola dei programmi è andata automaticamente fuori uso! A causa di ciò, c’è stata la necessita di lavare a mano…..cosa che è pesata moltissimo; anche perché tale inconveniente ha rallentato tutto quanto il lavoro in casa, nel senso che se prima lavava la lavatrice e c’impiegava 1 ora e mezza, lavando a mano io c’impiegavo 2 ore trascurando qualcosa d’altro ed oltretutto bagnando dappertutto (Anche quando i panni si strizzano ben bene, non vengono mai bene come quando escono dalla centrifuga, e quindi perdono sempre acqua).

A causa di ciò, avevo comprato un rotolo di pasta sfoglio per fare le roselline di pasta sfoglia, una ricetta che avevo letto sul blog di Sonia “Ideeintavola”, ma non avendo avuto tempo a causa di questa incombenza, oggi mi sono messa ed ho preparato questa torta salata, molto facile da fare ma buonissima.

Gli ingredienti sono i seguenti:

1 Rotolo di pasta sfoglia

1 Kg. spinaci

250 Gr. Ricotta

Sale quanto basta

3 spicchi di aglio

Grana grattugiato quanto basta

30 gr. pistacchi sgusciati

 

Per prima cosa ho lavato gli spinaci, li ho lessati in acqua salata per 5 minuti, li ho scolati e strizzati. Poi li ho messi nel mixer assieme all’aglio, ma personalmente Vi consiglio di mettere nel mixer prima l’aglio e tritarlo, poi gli spinaci; dico questo perché per come ho fatto io, ho dovuto tritare di nuovo l’aglio in quanto si era appiccicato agli spinaci mixati.

DSCN0347

Ho poi messo il composto in una terrina.

DSCN0348

Ho preso la ricotta, l’ho passata al setaccio e l’ho aggiunta al composto della terrina. Ho mescolato energicamente, ho aggiunto il sale, il formaggio grattugiato, ed infine i pistacchi tritati prima nel mixer. E’ importante comunque che, per il gusto di questo piatto, venga fatto ogni tanto qualche assaggio perché richiede molto formaggio grattugiato; quindi non temete di eccedere nel formaggio, perché ne richiede parecchio.

DSCN0349

Ho tolto la pasta sfoglia dal freezer e l’ho lasciata riposare a temperatura ambiente per 10 minuti: ho srotolato la pasta sfoglia e l’ho messa in una tortiera in silicone, modellandone i contorni.

DSCN0350

Ho tolto la parte che strabordava per modellare meglio il contorno (Con questa parte ho poi fatto delle striscioline), ho tagliato anche la parte eccedente della carta da forno che conteneva la sfoglia. Ho preso il composto di ricotta e spinaci e l’ho versato sopra la sfoglia.

DSCN0351

Con la parte restante della sfoglia, ho preso un pò di farina, ho formato una palla, e con un mattarello l’ho stesa per formare le striscioline.

DSCN0352

Ho messo queste strisce sopra la pasta sfoglia formando una grata.

DSCN0353

Ho acceso il forno a 220°, l’ho riscaldato, ed ho infornato per 25 minuti. Il risultato è stato straordinario.

DSCN0354

Questa sera l’abbiamo assaggiata, e Vi giuro che il sapore è buonissimo. Con questa ricetta ho dimenticato tutte le mie fatiche causate dall’inconveniente di cui sopra, anzi tutto mi è parso più facile e superabile (Anche perché ho dovuto comprare una lavatrice nuova che va benissimo).

E’ una ricetta che può andare bene sia come antipasto (Per un buffet), sia come secondo piatto. Personalmente io la preferisco come secondo, ma comunque l’importante è che sia un piatto squisito, che farebbe venire l’acquolina in bocca anche agli angeli del paradiso!

Annunci

5 pensieri su “TORTA SALATA CON SPINACI E RICOTTA

  1. Oh mannaggia hai chiuso l’anno in bellezza con la rottura della lavatrice! 😦
    Per fortuna ora c’è quella nuova a collaborare in casa. 🙂
    Questa torta salata la faccio spesso anch’io e devo ammettere che è proprio buona, ti confesso che una fetta il giorno dopo me la sono portata sempre anche in ufficio.
    L’unico ingrediente che ho notato e che io non ho mai messo sono i pistacchi: vorrà dire che la prossima volta colmerò questa lacuna.
    Sono sicura che anche i tuoi hanno apprezzato …. 😉
    Buona domenica e Buona Epifania, un abbraccio grande Roberta 🙂

    Mi piace

    • Ciao Afi, ho proprio chiuso l’anno in bellezza! Oltretutto, quando sono andata a comandarla, credevo che ritardassero nella consegna di almeno una settimana (Avevano detto così perché erano a corto di personale), invece, fortunatamente è arrivata dopo 4 giorni! E’ stata istallata ed ora funziona alla perfezione…l’unico inconveniente e far capire ai miei (Soprattutto a mia madre) come si deve procedere per il funzionamento! Vedi, bisogna considerare che i miei genitori hanno una certa età, e soprattutto mia madre che non è mai stata portata per la tecnologia, ora si rifiuta proprio di capire come deve fare per lavare (Ora che ha l’elettrodomestico), anzi mi dice “Basta che tu me la programmi e la avvii, io poi sono tranquilla”, ma tu capisce benissimo che io non posso sempre essere presente, che ci vuole anche un pochino della sua buona volontà per imparare ad usarla. Naturalmente ora l’ho sempre avviata io, ma purtroppo non ho il dono dell’ubiquità, e quindi deve imparare anche lei ad usarla.
      Per quanto riguarda questa torta salata, l’aggiunta dei pistacchi da quel pizzico di sapore in più che arricchisce la farcitura e completa la bontà. Ti consiglio di metterli la prossima volta che preparerai questa ricetta.
      Un bacione e buona Epifania.

      Mi piace

  2. Ciao Roberta, da quanto non ti sentivo! Buona questa torta salata/piatto unico e anche bella la presentazione tip crostata. Una preparazione veloce tra l’altro, giusta quando si incappa in incidenti domestici come è successo a te! A presto cara, un abbraccio.

    Mi piace

    • Ciao Silvia, mi scuso se in questo tempo non mi sono fatta sentire, ma questo contrattempo è stato proprio la ciliegina sulla torta in queste feste. Per fortuna hanno fatto abbastanza presto a consegnarmela; quando sono andata a prenotarla mi avevano detto che forse la consegnavano dopo una settimana in quanto erano sotto organico, invece, dopo 2 giorni mi hanno telefonato dicendomi che l’avrebbero portata tra 2 giorni! Ora ho questa lavatrice nuova di pacca che va benissimo, l’unico inconveniente è far capire ai miei come funziona (D’altra parte non posso pretendere, hanno una certa età e sono sempre stati molto abitudinari), ma questo non è un grosso problema; pian pianino capiranno anche loro.
      Questa torta avevo proprio voglia di mangiarla, oltretutto, con l’aggiunta dei pistacchi tritati da quel pizzico di sapore in più che completa la bontà. Ti giuro che, con questo ingrediente in più, il sapore viene più accentuato: una bontà che farebbe risvegliare tutti i palati.
      Ti mando un bacione grosso grosso e ti auguro Buona Epifania.
      Roberta

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...