POLLO ALLA PIZZAIOLA

DSCN0325

Questa mattina ho cucinato il pollo; ho voluto però mettere una variante che mettesse più in risalto il suo sapore. Sono d’accordo con voi che tale pietanza è semplice da fare, non richiede molto tempo, ma mi sono chiesta: perché deve essere sempre il solito pollo arrosto? Ho optato allora per una procedura non complicata, ma che richiede un pizzico di fantasia. Venendo al dunque Vi elenco gli ingredienti per 3 persone:

3 mezzecosce di pollo

3/4 spicchi d’aglio (Se sono grosse 3, altrimenti 4)

1 Dado

8 pomodorini piccoli (Tipo ciliegino)

8 Foglie di basilico

Vino q.b. per la cottura

Olio extravergine di oliva per rosolare.

 

Per prima cosa ho pelato l’agli e l’ho tritato nel mixer.

DSCN0320

Poi ho preso le tre cosce, le ho messe in un tegame con l’olio, e prima di metterle sul fuoco le ho girate da una parte all’altra in modo tale che, tutte e tre si inumidissero con l’olio (Attenzione, l’olio non deve essere in grandi quantità in quanto non vanno fritte, ma soltanto rosolate). Ho poi messo sopra l’aglio tritato ed ho messo sul fuoco a rosolare.

DSCN0321

Ho preso i pomodorini, li ho lavati, li ho tagliati a metà.

DSCN0322

Poi ho avuto la brillante idea di “Passarli” nel mixer: in questo modo la polpa del pomodoro risulta liquida, ma poi, mano a mano che cuoce diventa sempre più densa e saporita. Nel frattempo ho messo il dado nel tegame delle cosce, e dopo ho messo i pomodorini macinati ed il vino. Ho abbassato la fiamma ed ho aggiunto anche il basilico lavato e spezzettato.

DSCN0323DSCN0324

Ho lasciato cuocere per circa 1 ora a fuoco lento, controllando di tanto in tanto affinché il sughetto non si asciugasse troppo; il risoltato alla fine è stato il seguente:

DSCN0325

Che ne dite? Bello vero? Ma soprattutto, con questo metodo di mettere il pomodorino macinato il sapore viene più esaltato. Anche oggi quindi ho avuto i miei complimenti, ed è questa la cosa che adoro!

Annunci

7 pensieri su “POLLO ALLA PIZZAIOLA

  1. Quella di mettere il pomodorino nel mixer è stata un’ottima idea, dalla fotografia sembra meglio amalgamato, ben fluido e, una volta rappreso, la sua cremosità è diventata un sughetto per ricoprire il pollo. In effetti è bastato qualche piccolo accorgimento per rielaborare una ricetta, il risultato finale è accattivante e poi, ben sapendo che in casa vanti due giudici severi se il loro responso è stato favorevole vuol proprio dire che la ricetta è passata alla grande. 🙂
    Direi che è una ricetta assolutamente da provare, buona nel gusto e contenuta nel costo. 😉
    Ci dai sempre ottimi consigli per non cucinare … le solite cose! Bravissima 😉
    Il pollo cucinato in questo modo lo farò anch’io. Grazie dunque.
    Ti auguro una felice domenica e ti lascio un abbraccio 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...