TORTA PASQUALINA

DSCN0225

In questo pomeriggio ante-Pasqua, mi sono cimentata in un piatto molto tipico pasquale, che non avevo mai fatto, ma credo che valga la pena di provare. E’ venuta una torta salata di bell’aspetto e buonissima (Posso dirlo in quanto ho assaggiato la farcitura ed è veramente una goduria!) Non è stato facile convincere i miei genitori in un piatto assolutamente mai fatto, ma alla fine, dopo tanta opera di persuasione l’ho spuntata io! Io ho sempre in mente questo proverbio “C’è sempre una prima volta quindi non bisogna mai scoraggiarsi”.

Questa ricetta l’ho vista in un ricettario, ma io ho modificato un pochino le dosi, a seconda delle persone che ci sono. Comunque, venendo al dunque, gli ingredienti sono i seguenti:

2 Dischi di pasta brisè (Oppure, se volete pasta sfoglia)

500 gr. di spinaci

250 gr. di Formaggio Philadelphia (Io ho usato quello light, ma va bene anche quello normale)

60 gr. di formaggio grana grattugiato

Q.B. Sale

3 uova

 

Per prima cosa bisogna lavare gli spinaci, metterli in una pentola con una manciata di sale grosso, e poi farli cuocere qualche minuto. A questo punto bisogna scolarli, e strizzarli bene formando delle palline.

DSCN0215 

Prendere queste palline, passarle nel mixer, tritarle finemente e metterle in una terrina. Aggiungere il formaggio Philadelphia, il sale, ed il formaggio grana grattugiato. Mescolare tutto dal basso verso l’alto in modo tale che tutto si amalgami ma che si vedano distintamente tutti gli ingredienti inseriti nel ripieno. Deve venire un’impasto come quello della foto qui sotto:

DSCN0216

A questo punto prendere un disco di pasta sfoglia con la carta da forno e metterlo in una tortiera apribile. Modellarlo, e poi bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

Versare il composto fatto con gli spinaci, disporlo in modo tale da formare delle fossette. In queste fossette inserire le uova sgusciate.

DSCN0217

Prendere l’altro disco di pasta sfoglia, tagliarlo a striscioline e coprire tutto quanto.

DSCN0218

Infornare a forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa (Ovviamente dovete controllare voi con il Vs. forno; io, con il mio sono bastati quaranta minuti).

Il risultato è il seguente:

DSCN0225

Non vi viene voglia di mangiarla subito? Con questa torta auguro a tutte Voi una felice Pasqua.

Annunci

6 pensieri su “TORTA PASQUALINA

    • No, io sono lombarda, sono un pò lombarda ed un pò veneta (Mia madre è milanese, mio padre è veneto), ma mi piace molto assaggiare, e soprattutto provare, specialità di altre regioni. Del resto noi italiani ci distinguiamo per la buona cucina. Inoltre a me piace molto anche inventare nuovi piatti, e sono contenta quando riescono bene. Spero che sia così anche per te.

      Mi piace

      • ciao anche io per metà sono Veronese….e anche io adoro le ricette regionali…faccio spesso i cappellacci di zucca alla lombarda…di veneto faccio qualche risotto e qualche dolce…per il resto seguo le tradizioni liguri e quando sono in vena oso inventare…ciao ciao!!!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...