TORTA CAPRESE

DSCN0195

Questo dolce me l’aveva chiesto una ex collega; io personalmente non l’avevo mai sentito (E quindi non l’ho neanche mai fatto prima), ma vedendo come si preparava, sabato scorso mi sono cimentata a farlo; purtroppo però ho commesso l’errore di non foderare la tortiera, e quindi, essendo una ricetta che si rompe per nulla (Si sbriciola molto) quando ho tentato di toglierla dalla tortiera si è rotta tutta! Il sapore era buonissimo, ma l’effetto non era certo gratificante. Quindi, dopo aver raccolto qualche consiglio da una communiti di “cuochine” di cui anch’io faccio parte, ho pensato di foderare una tortiera non apribile, in modo tale che, il suddetto dolce, una volta cotto e raffreddato, potevo estrarlo con facilità tirandolo su per i lembi della carta da forno, e così ho fatto.

Vi elenco gli ingredienti e la preparazione.

Ingredienti:

150 gr. di margarina

200 gr. zucchero

250 gr. cioccolato fondente

250 gr. mandorle tostate

2 cucchiai di farina

2 cucchiai di fecola di patate (Se non l’avete aggiungete ancora della farina)

3 uova

Zucchero a velo (Q.B.)

 

Preparazione:

Ci sono due modi per preparare questa torta, ed io ho scelto i più semplice. Ho messo in una terrina la margarina ed il cioccolato ambedue tagliati a dadini, ho immerso questa terrina all’interno di una pentola con un pochino d’acqua in modo tale che gli ingredienti suddetti non bruciassero sul fuoco: in poche parole ho agito come nell’immagine qui sotto:

DSCN0190

Una volta sciolti gli ingredienti, ho preso uno sbattitore elettrico ed ho incominciato ad amalgamare, aggiungendo lo zucchero a pioggia, la farina, la fecola di patate, le mandorle che ho tritato in precedenza  ed infine le uova che vanno incorporate uno alla volta.

DSCN0191DSCN0192DSCN0193

A questo punto io ho preso una tortiera non apribile in alluminio l’ho foderata ben bene con carta da forno in modo tale che i lembi fuoriuscissero un pochino; così ho potuto poi sollevarla senza difficoltà una volta pronta. Ho acceso il forno preriscaldandolo, ho versato il composto preparato nelle immagini summenzionate in modo tale da distribuirlo in tutta la tortiera.

DSCN0194

Ho infornato a 180° ed ho fatto cuocere per 1 ora. Una volta cotta e raffreddata ho estratto e cosparso con lo zucchero a velo che avevo in precedenza macinato. Il risultato è stato il seguente:

DSCN0195

Tengo a precisare che questo dolce tende molto a sbriciolarsi, quindi bisogna stare attenti quando si taglia. Ma a parte questo ha un gusto unico, davvero inimitabile!

Annunci

2 pensieri su “TORTA CAPRESE

    • L’origine di questo dolce mi sembra sia campana (Di Capri, per questo si chiama torta caprese). Guarda è veramente una bontà, però è molto sbriciolosa, ma q parte questo è una vera goduria per il palato di grandi e piccini.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...