STRANGOLAPRETI ALLA TRENTINA

DSCN0725 Da quando ho postato questo articolo mi sono accorta che non ho inserito le fotografie. Allora oggi, dal momento che ho cucinato questo piatto, ho pensato bene di aggiungere anche le foto per mostrarvi il procedimento di questa divinità del palato. E’ veramente un primo piatto gustoso ma semplice da fare, soltanto che la preparazione è un pò lunghina, ma ne vale veramente la pena.
Gli ingredienti sono i seguenti:

  • 2 Panini tipo rosette
  • 350 Gr. di Spinaci freschi (Per spiegarvi meglio, da una busta di spinaci di un chilo ho fatto tre palline dopo averli lavati, ma nella preparazione ne ho messa soltanto una)
  • 1 Pizzico/i di Sale
  • Q.B. di Farina bianca
  • 1 Uova
  • 1 Bicchiere/i di Latte
  • 2 Cucchiai di formaggio grana grattugiato
Preparazione

Ho tagliato i panini a dadini, li ho messi in una terrina con il latte e, mescolando con un cucchiaio di legno, ho fatto in modo che venissero intrisi per intero.Li ho messi in frigorifero per una notte. In pratica, fino a qui, il procedimento era come quello dei canederli tirolesi. Infatti questa preparazione l’ho fatta ieri sera.
Sempre ieri sera ho lavato gli spinaci, e li ho fatti bollire in una pentola con acqua e sale per 5 minuti.

DSCN0715

Li ho scolati e strizzati in modo tale che uscisse l’acqua. Ho formato tre palline di questi spinaci, ma nell’impasto ne ho messa soltanto una.

DSCN0716 DSCN0718

 

 

Questa mattina ho preso 1 pallina di questi spinaci, l’ho messa nel mixer ed ho tritato finemente.

DSCN0719

A questo punto ho aggiunto al composto di pane mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.

DSCN0720

Ho aggiunto il sale, il formaggio grattugiato l’uovo ed infine la farina.

DSCN0721 DSCN0722

 

Ho lavorato prima con il cucchiaio di legno poi con le mani affinché ho formato un composto tipo palla.

Con questo composto, ho formato con le mani una striscia lunga, l’ho divisa in tanti pezzetti.

DSCN0723 DSCN0724
Ho messo ad ebollizione una pentola con acqua e sale, ed ho aggiunto gli strangolapreti; quando sono venuti a galla li ho scolati e conditi con la panna.

DSCN0725
Che dire? Il gusto era divino, ed oltretutto sono ottimi anche per chi non ne vuole sapere di mangiare verdura. Vi posso assicurare che, gli spinaci abbinati al pane hanno un gusto veramente ottimo, ed inoltre essendo ricchi di ferro, vanno bene per chi è anemico, o per chi fa fatica a mangiare tale verdura come contorno. Consiglio questo piatto divino soprattutto ai bambini nel caso non vogliono sapere di mangiare verdura in generale; potete fargli mangiare gli spinaci preparando loro questa goduria di piatto!

Annunci

2 pensieri su “STRANGOLAPRETI ALLA TRENTINA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...